C.L.R. Coordinamento Lesbiche Romane

KESBILE’ apertura IX stagione

Venerdi 28 settembre 2018

SERATA DI APERTURA
IX stagione

giardino della casa internazionale delle donne
a partire dalle ore 19.00

Programma

Ore 21.00: Concerto AmiKristy and  the Bad Sisters

A seguire: Selezione musicale a cura di Bad Valentina

  • Nello spazio troverai:
    angolo bar
    KEBILÈ
  • punto ristoro
    LUNAEL’ALTRA

Ingresso a sottoscrizione
€10,00 con consumazione
SOLO DONNE

AmiKristi and The Bad Sisters sono:
Amikristi – front woman/autrice/voce
Bad Ignorant – cori e balletti
Bad Rose – cori e balletti
Bad “boxing match ring girl”
Bad Ramona special guest

Biografia
Il progetto AmiKristi and The Bad Sisters nasce nell’ottobre 2005, da un idea di AmiKristi, poetessa sonora, spokenword elettropunktrashcabaret, reclutando nel mondo coriste/ballerine/attrici/teppiste professioniste .
Progetto al femminile.

Attualmente la formazione è composta da :
AmiKristi
Bad Sisters :
Bad Rose,
Bad Ignorant
Bad “boxing match ring girl”
Bad Ramona special guest
La performance:
E’ uno spettacolo decisamente inclassificabile, electro clash cabaret, elettronica anni ’80, motorspychoelectotrash, siparietti Burlesque mezzi erotici femministi buffi.
Post-modernismo da balera e cerimoniali occulti.

….” qualcosa di molto lento e cadenzato, accompagnato dalla calda voce monotono, della cantantessa Amikristi. Nuove ipotesi poetiche realizzate con l’ausilio delle nuove tecnologie”.
La loro performance ha come forza il live, l’umorismo nero, il fetish domestico, testi che raccontano di sesso computerizzato e motorizzato, messe al femminile dedicate alla Madre nostra Kristi, con sensazioni che portano, istintivamente, a riflettere sull’orrore della quotidianità, che vede come unica salvezza la via dell’ironia e della dissacrazione

Nella tradizione di Amikristi and the Bad Sisters, si usa lasciare il microfono di suddetta Amikristi, a decantare almeno un mese nell’ultimo locale dove si sono esibite, in modo da prendere e trattenere gli effluvi del successo ottenuto.

KESBILE’ serata di fine stagione

Kesbilé

invita al

 FINALE di STAGIONE

Programma

  • a partire dalle ore 19.00

accesso al giardino

  • Ore 21,00 concerto de

“LAMORIVOSTRI”

presentano

“Rosabella”

  • Ore 23

Selezione Musicale

 

In giardino:

Bar KESBILE’          Punto Ristoro LUNA E L’ALTRA

 

Ingresso a sottoscrizione €10,00 con consumazione

SOLO DONNE

 

LE ARTISTE:

Tre voci, tre modi di essere artiste tre sguardi sul mondo della musica tradizionale, da quella italiana alle sonorità rom, dalla canzone d’autore alla poesia popolare fino alle composizioni originali.

Un nuovo progetto Lamorivostri, per le tre musiciste che con questo lavoro danno voce e musica al repertorio tradizionale ma allo stesso tempo uniscono la propria esperienza artistica dando vita ad un viaggio musicale intenso ed originale dove la creatività prende forme ed espressioni diverse, dove contaminazione e tradizione camminano insieme unendosi in una nuova ed originale proposta che contraddistingue questo trio.

Un viaggio musicale di donne che rivivono nella poesia popolare, dove Rosabella Harbreshe di Sicilia rappresenta l’immagine di una ragazzina che si vede già grande che ama come la Cecilia come la Baronessa di Carini come una sposa, come chi aspetta l’amore che viene, come chi subisce l’amore perduto. Emblematico è il significato del senso di libertà di queste donne che hanno ispirato questo progetto musicale.

Rosabella che dà il nome al lavoro discografico è stato presentato in Auditorium Parco della Musica di Roma, selezionato al premio targhe Tenco 2015 sezione dialetto, selezionato al premio Alberto Cesa 2016 per Folkest. Premio Andrea Parodi 2016. In uscita Teresa di mare canti di donne e libertà in primavera 2017.

Lavinia MancuSi Voce di grande talento ha collaborato con Nando Citarella. È solista nella Takadum orchestra e nella Med free orchestra. Il suo lavoro discografico Semilla la rivela una delle voci più apprezzate nel panorama romano.

Svolge attività artistica sia in Italia che all’estero. Nel 2015 è stata la voce del tour corde di Alessandro Mannarino. Monica neRi Compositrice polistrumentista, si è dedicata allo studio e alla ricerca sul campo della musica di tradizione orale nel centro e nel sud Italia (Lazio,Calabria,Puglia, Campania, Sicilia). Ha studiato armonia e analisi jazz al conservatorio Stanislao Giacomoantonio di Cosenza, ha collaborato fino al 2012 con Ambrogio Sparagna intraprendendo una intensa attività artistica sia in Italia che all’estero. Ha fatto parte dell’orchestra notte della taranta di Melpignano e dell’orchestra popolare Italiana Parco della Musica di Roma.

È Organetto solista nell’ensamble di Roberto Billi voce storica dei Ratti della Sabina.

RiTa TuMMinia Organettista di uno dei gruppi storici del folk italiano Acquaragiadrom, si è dedicata allo studio del repertorio zingaro e alle sonorità balcaniche approfondendo le tecniche esegutive su l’organetto. Vanta collaborazioni d’eccellenza Nando Citarella Gogol bordello, Piero Pelù.

Under the moonshine

 

Anno 1929. In un oscuro tratto di via della Lungara, tra le Sorelle del Buon Pastore e i galeotti di Regina Coeli, nella notte plenilunare del 18 maggio, allo scoccare delle ore 21, aprirà i battenti lo speakeasy del Kesbilé: cocktail, musica e spettacoli dal vivo, ballerine, cantanti e premiate artiste di cabaret.
In cartellone una jazz band appena approdata dalla ruggente Chicago: la divina Golden Tear – vanta collaborazioni con artiste del calibro di Rita Hayworth e Greta Garbo – accompagnata dalle sfavillanti Moonshiners. Una notte caldissima, resa bollente dall’esibizione di due artiste di fama internazionale: Shimmerling Light – cresciuta sui palchi della Germania di Weimar, divenuta Étoille a Pigalle grazie ai suoi numeri di Burlesque, sale sul palco del Kesbilé insieme a Pab de la buena passion performer queer, cresciuta tra tanghi e milonghe nel Barrio di San Telmo a Buenos Aires.

Ingresso riservato a sole donne in abiti adatti all’occasione. Dress code anni ‘30 non obbligatorio ma caldamente raccomandato (anche un accessorio di richiamo può bastare).
Password d’entrata: risposta alla seguente domanda:
“Chi gestiva l’Eve’s Hangout nel 1925 a New York?”

ingresso 5 euro solo donne

 

Immaginaria Film Festival a Roma

UN NUOVO GRANDE APPUNTAMENTO

IMMAGINARIA FILM FESTIVAL A ROMA

Come CLR abbiamo deciso di sostenere questa iniziativa affinché sempre più donne lesbiche possano godere, conoscere ed apprezzare la cinematografia delle donne e delle lesbiche.

Contribuisci anche tu! Aiuta la staff  di

Immaginaria Film Festival:

crowdfunding

Partecipa a questo evento programmato per il 27-28-29 Aprile

A breve sarà on-line il programma: www.immaginariaff.it

Solanas Mon Amour

 

In occasione del cinquantenario della pubblicazione di Scum, molti sono i lavori pubblicati per celebrare il dirompente manifesto che rivoluzionava lo stato della società e dei rapporti fra uomini e donne, immaginando un nuovo contratto sociale al contempo utopistico, feroce e ribelle.
Come forse già saprete anche il CLR, con Margherita Giacobino e la casa editrice il Dito e la Luna, ha dato vita ad un progetto intorno alla figura di Valerie Solanas; lo scopo è quello di recuperare gli aspetti politici e artistici della sua opera.
Con questa Call for Papers vorremmo chiedere a tutte/i coloro che, a vario titolo vogliono confrontarsi con la figura di Solanas, di conferire, entro i termini previsti dal bando, i propri lavori.
I termini e le modalità per l’invio del materiale, possono leggersi sul bando consultabile dal link qui riportato.
Saranno accolti tutti i lavori: pensieri, poesie, canzoni, romanzi e qualunque altra opera letteraria e/o artistica di produzione originale che riguardi questa importante e controversa artista e scrittrice.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito: Editrice Il Dito e la Luna 

Lesbotombola 2017 – I menu

Menu disponibili tra :

Per Vegetariane – Per NON Vegetariane – Per celiache

Vi aspettiamo in tante!

Casa Internazionale Delle Donne – Via S. Francesco di Sales 1/b  Roma
Per info/prenotazioni: contatti@clrbp.it

Lesbotombola 2017 – Gli Sponsor

Gli Sponsor della XIV Edizione (aggiornati al 24 nov 2017)

I° PREMIO SMART TV FULL HD 40″!

 

 

 Tutti i premi non assegnati saranno messi in palio nella riffa finale

20121119191110Il Lesbocesto – I° premio della riffa

 

Vuoi offrire un premio per questa XIII Edizione? Scrivici: contatti@clrbp.it

Lesbotombola 2017

LESBOTOMBOLA atomica

alla Casa Internazionale delle Donne

Sabato 16 dicembre 2017

In palio tanti premi offerti dai nostri sponsor e dal CFS (Centro Femminista Separatista)

Clicca qui per conoscere gli Sponsor di questa edizione!

Programma della serata:

  • Ore 20.30: cena finanziamento (pren. obbligatoria a prezzo fisso 13 eur entro il 12/12). Clicca qui per conoscere i menu
  • Ore 22.00: XIV edizione lesbotombola!
  • A seguire brindisi e dancing

INGRESSO SOLO DONNE

Vi aspettiamo in tante! porta le tue amiche per divertirci insieme

Casa Internazionale Delle Donne – Via S. Francesco di Sales 1/b  Roma
Per info/prenotazione: contatti@clrbp.it

Guarda lo Spot !

Programma

 SIMONETTA SPINELLI
il ricordo, il pensiero, la politica

28 e 29 Ottobre 2017
Sala Simonetta Tosi

Casa Internazionale Delle Donne

Programma:

Sabato 28 ore 18.30
Spazio libero dedicato a letture, pensieri e ricordi di Simonetta
a cura del Coordinamento Lesbiche Romane

Domenica 29 ore 11.00
Presentazione di DWF speciale dedicato a Simonetta Spinelli
Nel numero in uscita saranno riproposti i suoi articoli pubblicati dalla rivista romana, introdotti da scritti di donne che con Simonetta hanno condiviso percorsi politici e/o personali.
Ne parleranno con la Redazione
Francesca Manieri, Caterina Lizzano, Monica Pietrangeli.

Ingresso riservato alle donne

Per info: contatti@clrbp.it 

KESBILE’ 8′ Stagione

presenta

SERATA APERTURA
8^ Stagione

9 settembre 2017 ore 19,00

giardino

Casa Internazionale delle Donne
Via S. Francesco di Sales 1/A

Programma:
Ore 21.00

Fede ‘n’ Marlen
“Mandorle Tour”

Biografia
Napoli, Granada, Buenos Aires, Rione Sanità. Da questi luoghi nascono i suoni che nel 2013 danno vita al sodalizio tra le due cantautrici Fede ‘n’ Marlen, Federica Ottombrino e Marilena Vitale, due ragazze napoletane che si incontrano e scoprono un mondo comune, un mondo dove lasciar respirare le loro emozioni guidate dall’intreccio delle loro voci. Inizia così un percorso musicale che le porterà alla realizzazione di un primo Ep “STALATTITI LIVE” prodotto da “Casa Lavica Records” e di un LP, nel luglio del 2016, intitolato “MANDORLE” su etichetta Europhone Records/Veloce
Entertainment.
A differenza del primo lavoro intimo e totalmente acustico, dove le voci sono accompagnate dai soli loro strumenti, chitarra acustica e fisarmonica, il nuovo disco è valorizzato grazie alla produzione artistica e agli arrangiamenti di Arcangelo Michele Caso. La nuova veste esalta in maniera raffinata e sognante la nudità delle dodici canzoni. Ciò nonostante le orchestre di archi, sezione ritmica, arpa e chitarre non impediscono a chi ascolta, di cogliere e ritrovare l’essenziale e le verità semplici che trasudano dai testi. Le parole per loro sono veicolo di una poesia profonda che nella dualità elimina il conflitto per dar spazio alla completezza. Il titolo “Mandorle” rappresenta proprio questo: l’unione di due mondi, il cui frutto è protetto proprio dalla spinta opposta delle due metà del guscio. Hanno collaborato al disco nomi importanti della musica contemporanea, il chitarrista Gianni Guarracino, la cantante tunisina M’Barka ben Taleb, Ciro Tuzzi degli Epo e la cantautrice siciliana Katres. Nel loro bagaglio di influenze sonore e formazione musicale scoviamo la musica d’autore, i cantautori sudamericani come Caetano Veloso e Adriana Calcanhotto, l’antica e saggia canzone napoletana, l’amore per gli strumenti acustici e tradizionali, la voglia di parlare ad un mondo che sembra sfuggire alla teoria dell’amore, alla bellezza delle cose, alla passione per la vita.
Dopo lo “Stalattiti Tour” iniziato alla fine del 2013 e che le porta a suonare in tutta la penisola italiana, in tappe importanti da Milano a Roma fino all’agrigentino, collezionando un attivo di 250 concerti, con il nuovo tour “MANDORLE” le due cantautrici confermano la loro presenza sulla scena napoletana sempre più viva e sulla scena nazionale. Emozionanti e significative le aperture dei concerti a Nada, Cristina Donà, Lucariello, Francesco Di Bella, Ciro Tuzzi ed alcuni live dove hanno condiviso il contest per band emergenti organizzato da Red Ronnie insieme a Fiat. Arrivano in finale con il brano “Respiro”, avendo l’onore di suonare davanti a cantanti e musicisti di fama nazionale come Elisa, Dolcenera e Fausto Mesolella, i quali ne apprezzano l’originalità e il valore artistico. Con la loro performance hanno l’onore di suonare per l’ultima puntata del RoxyBar sul loro famosissimo palco.
Il 7 Febbraio 2017 sono protagoniste nella giornata di apertura del festival di Sanremo sul palco “off” di “Casa Sanremo” dove si esibiscono insieme ad altri artisti emergenti che si sono fatti notare nel panorama italiano e hanno aperto lo showcase serale di artisti come Paola Turci . Nel Marzo 2017 sono ospiti della trasmissione “Community” in onda su Rai Italia, il canale Rai degli italiani all’estero, interpretando due inediti del loro repertorio. A Giugno esce il nuovo singolo e video di ” ‘O Mele” tratto dal disco “Mandorle” che riscuote un buon successo di pubblico e stampa che lo recensisce su diverse testate online.
Per la “Festa della Musica”, il 21 Giugno, partecipano con alcune delle più importanti realtà napoletane ad un concerto in Piazza che viene registrato e mandato in onda dalla Rai. Nella loro musica Fede ‘n’ Marlen raccontano storie che sudano amore, ironia, piccole filosofie di vita e si confrontano con un mondo che velocemente vorrebbe cancellare ogni emozione mentre le canzoni le fermano e le mettono in musica, sono scritte nei testi, vivono nelle voci, nelle chitarre, nella fisarmonica e nei suoni viscerali e sinceri, per entrare nella pelle del sogno in cui vivono da tre anni.

Ore 23:00

Selezione Musicale a cura di [ L ]

 

Nel giardino sarà allestito l’angolo BAR Kesbilè
Nel Ristorante Luna e l’altra il Punto Ristoro

L’evento è riservato alle donne
sottoscrizione € 10 con consumazione

UA-37150046-1