C.L.R. Coordinamento Lesbiche Romane

Non una di meno

Il Coordinamento Lesbiche Romane aderisce alla manifestazione del 26 Novembre contro la violenza maschile sulle donne ed invita tutte a partecipare

non-una-di-meno

 

Maggiori info QUI

Manifestazione NO VAT 14 febbraio 2009

Comunicato di adesione alla manifestazione NO VAT – 14 febbraio 2009

Anche quest’anno il CLR aderisce alla manifestazione NO VAT del 14 febbraio.

Il tempo passa, ma gli ostacoli posti in essere dalle gerarchie ecclesiastiche che contaminano la vita laica dello stato e delle cittadine e dei cittadini italiani persistono: anzi, si inaspriscono sempre più, complice la restaurazione posta in essere dal pontificato di Ratzinger e dalla sempre più prona politica istituzionale presunta repubblicana…

Clicca sull’icona per leggere il comunicato:

Apri il documento

Apri il documento

Manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne – 22 novembre 2008

Manifestazione Nazionale contro la violenza maschile sulle donne del 22 novembre 2008

Il Coordinamento Lesbiche Romane aderisce alla manifestazione del 22 novembre 2008.

La violenza maschile è la prima causa di morte e di invalidità permanente delle donne in Italia come nel resto del mondo. La violenza fa parte delle nostre vite quotidiane e si esprime attraverso la negazione dei nostri diritti, la violazione dei nostri corpi, il silenzio. Un anno fa siamo scese in piazza in 150.000 donne, femministe e lesbiche per dire NO alla VIOLENZA MASCHILE e ai tentativi di strumentalizzare la violenza sulle donne, da parte di governi e partiti, per legittimare…

Clicca sull’icona per leggere il comunicato:

Apri il documento

Apri il documento

Roma Pride 7 giugno 2008

Comunicato di adesione al ROMA PRIDE – 7 giugno 2008

Il Coordinamento Lesbiche Romane, visto il documento politico di convocazione del Roma Pride, aderisce alla manifestazione del 7 giugno 2008.

Ribadiamo comunque che, oggi più che mai, alla luce della guerra lampo intrapresa dal governo Berlusconi, ha senso far emergere parole forti come antifascismo, laicità, diversità come valore.
NO dunque all’omologazione che vede parte del movimento rivendicare ancora la famiglia di serie B invece che affermare il diritto di cittadinanza delle singole e dei singoli.
NO allo stato di polizia, NO alla deportazione dei rom, NO alla schiavizzazione di colf e badanti, NO agli squadristi sul territorio…

Clicca sull’icona per leggere il comunicato:

Apri il documento

Apri il documento

Manifestazione NO VAT 9 febbraio 2008

Comunicato di adesione alla manifestazione NO VAT – 9 febbraio 2008

Il CLR aderisce alla manifestazione NO VAT 2008: Autodeterminazione Laicità Antifascismo Liberazione

Scendiamo in piazza il 9 febbraio per riaffermare i nostri valori contro l’oscurantismo della chiesa cattolica e della politica istituzionale…

Clicca sull’icona per leggere il comunicato:

Apri il documento

Apri il documento

Adesione alla manifestazione contro la violenza maschile sulle donne – 24 novembre 2007

Dalla guerra di Troia a quella in Afghanistan contro il burqa passando per gli stupri etnici dei Balcani, da sempre le donne vengono usate come merce di scambio tra gli uomini.Violenza, stupri e femminicidi sono il marchio del potere patriarcale che ha fatto del sessismo il proprio strumento di controllo e di accesso alle donne…

Clicca sull’icona per leggere il comunicato:

Apri il documento

Apri il documento

Pride Nazionale 16 giugno 2007

Adesione al Pride Nazionale – 16 giugno 2007 Roma

Mai come in questo momento storico stanno agendo all’interno della nostra società forze contrastanti che tendono ad acuire il conflitto sui valori.
La Chiesa Cattolica, fiancheggiata da una destra reazionaria e fascista, si muove come soggetto politico in ambiti che non le competono. L’obiettivo è quello di controllare non solo le anime ma anche i corpi vivi, attraverso interventi violenti volti a trasformare uno Stato laico e sovrano in uno Stato confessionale…

Clicca sull’icona per leggere il comunicato:

Apri il documento

Apri il documento

50E50…ovunque si decide!

Comunicato di adesione alla campagna “50E50…ovunque si decide!”

Il Centro Femminista Separatista (Coordinamento Lesbiche Romane e Collegamento Lesbiche Italiane) aderisce alla proposta di legge di iniziativa popolare lanciata dall’Udi “50E50….ovunque si decide!”.

Riteniamo fondamentale la presenza delle donne all’interno delle istituzioni, così come in tutte/i gli altri luoghi dove si decidono e si attuano i cambiamenti sociali che incidono sulla vita di noi tutte/i: le donne hanno (o dovrebbero avere) uno sguardo diverso, un altro stile di vita, una differente capacità rispetto agli uomini di entrare in contatto diretto con le istanze del mondo…

Clicca sull’icona per leggere il comunicato:

Apri il documento

Apri il documento

Manifestazione internazionale contro la violenza sulle donne 25 novembre 2006

Il Coordinamento Lesbiche Romane partecipa alla manifestazione del 25 novembre 2006 contro la violenza sulle donne
· consapevole del fatto che la violenza sulle donne (fisica, sessuale, psicologica, economica) accomuna tutte le nazioni del mondo…

Clicca sull’icona per leggere il documento:

Apri il documento

Apri il documento

UA-37150046-1